Perché è così difficile adottare un bambino italiano? Che fine faranno quei 150 euro giornalieri per ogni bambino in un istituto italiano?

Be Sociable, Share!

Una risposta a Perché è così difficile adottare un bambino italiano? Che fine faranno quei 150 euro giornalieri per ogni bambino in un istituto italiano?

  • Valeria:

    E’ difficile adottare un bambino italiano perchè anzitutto non ce ne sono molti, poi perchè spesso hanno problematiche che le famiglie aspiranti non accettano. Tipo: patologie di una certa importanza (spesso gestibili, non necessariamente con gravi ritardi o che impediscono una vita quasi normale) o il c.d. “rischio giuridico”, cioè degli affidi che potrebbero poi sfociare in adozione, ma anche no. E questi due tipi di rischi pochi li vogliono.
    Solleciterei la riflessione degli aspiranti genitori adottivi su coloro che vogliono il bambino piccolo e sano, o anche solo sano.
    tanti bambini sono “malati”, ma poi nemmeno troppo e aspettano per anni e anni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


uno × 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>